• Piazza Umberto I°,13 Tuili Cagliari Sardegna
  • +39 339 653 5691

Casa Museo Sa Domu Sanna



Un’antica casa campidanese

Domu Sanna è un’antica casa padronale campidanese, situata a Tuili, risalente nel suo nucleo originario agli inizi del 1800. Ha la struttura della tipica casa a corte che ci riporta al periodo della dominazione spagnola. Costruita in muratura di pietrame e "ladri” (mattoni di fango), comprende l'edificio destinato ad abitazione e alla ricezione del B&B,"Sa prazza" (cortile antistante in selciato), i rustici e gli orti retrostanti. “Sa domu” che ha conservato molti dei suoi elementi originali, è delimitata da un alto muro di cinta in cui è ritagliato il portone d’ingresso ad arco, il quale oltre ad essere l'unica via d'accesso consentita ai carri, denotava in passato lo stato di agiatezza della famiglia. Infatti ai portoni di legno massiccio finemente decorati, caratteristici delle abitazioni più ricche, si contrapponevano i più semplici, ma altrettanto affascinanti "portali a costallas" composti da una serie di tavole verticali e orizzontali inchiodate tra di loro. La cucina, in origine di dimensioni notevoli, è disposta lateralmente in prossimità del forno per il pane, è riscaldata da un grande caminetto e si affaccia a "Sa lolla" (loggiato), che ne la caratteristica principale. Sempre sulla lolla si affacciano anche “su magasinu (la cantina/dispensa per il deposito del vino e dell’olio), “s’omu de su strexiu e’ feu”(la stanza dei cestini e dei canestri di fieno), ”s’omu ‘e sa macchina de così”(la stanza della macchina da cucire), lo studiolo e la camera da letto padronale. Ai lati del cortile troviamo le stalle per i buoi e i cavalli(sa staddha de i bois e s’accorru de is kuaddhus), “s’omu e sa mola”(la stanza della macina e del frantoio per le olive) e "Sa domu e palla"(pagliaio). Sempre dal cortile attraverso delle scale è possibile accedere a "Su stagui"

(utilizzato come deposito di cereali, dei legumi e delle olive, gettate per la molitura, attraverso un’apertura nel pavimento, nella stanza sottostante).

Sa lolla

"Sa lolla” si apre sul cortile attraverso tre archi a tutto sesto (in origine erano quattro). La pavimentazione in lastricato è presente, oltre che nel cortile, anche nel pagliaio, mentre la pavimentazione originaria realizzata in battuto di terra bianca mista a paglia finissima è presente nella cantina. Le pareti, intonacate con "S'incroscia"(strato di fango e paglia) e con la calce che le conferisce il caratteristico colore bianco. Le coperture, realizzate con “Sa cannizada”(tessitura di canne legate tra di loro con il giunco), sono protette da uno strato di fango con sopra le tipiche tegole sarde. Dalla stanza dei cestini si accede alla parte più antica de “sa domu” denominata “a s’atra parti” che costituisce una casa a se stante con un altro cortile in selciato, un’altra lolla anch’essa in selciato, la cucina e la vecchia abitazione adibita a deposito, per il grano e il formaggio(s’omu ‘e su trigu e s’omu ‘e su casu). DomuSanna, con la sua macina per il grano, il suo frantoio per le olive e tutti quegli oggetti e attrezzature che oggi è possibile ammirare esposte solo nei musei, è il simbolo di uno spaccato di vita contadina semplice, ma capace di soddisfare ogni fabbisogno.

Su Meri

Domu Sanna B&B Casa Museo

Qui potrete soggiornare in completo relax immersi in una atmosfera dal sapore antico e con tutti i confort moderni.

Prenota ora con Booking!

Una Storia Antica

Attività Extra

casa museo sardegna
Visita la

Casa Museo

Visita l’antica casa campidanese Domu Sanna risalente agli inizi del 1800.

Informazioni
escursioni-sulla-giara
Escursioni sulla

Giara

Prenota un'escursione guidata a piedi o in bicicletta sull' altipiano della Giara.

Informazioni
escursioni sulla giara
Escursioni in

Mountain Bike

Prenota un'escursione in mtb (livello facile, medio, avanzato).

Informazioni